Renzi: mille e non più mille

Dopo anni di stagnazione sulle riforme, Matteo Renzi offre agli italiani addirittura una data per veder cambiato il Paese: tra 1.000 giorni. Il Premier dimostra grande sicurezza su come dovrà cambiare il Paese e, soprattutto, su quando si compirà questo cambiamento (fra poco meno di 3 anni).

Un bel sogno che però – come emerge da un sondaggio realizzato dall’Istituto Ixè – lascia dubbi in oltre la metà (53%) degli italiani, scettici sulla reale possibilità che in nemmeno tre anni si possa compiere tale miracolo.

Graf1

Spostando lo sguardo sull’Europa, poi, i dubbi diventano ancora più consistenti: oltre il 60% dell’opinione pubblica nazionale crede che Renzi, durante la presidenza di turno dell’UE, non riuscirà ad imprimere cambiamenti alla politica europea, perché alla fine non è quello il reale luogo delle decisioni.

Graf2

Lascia un commento

© 2013-2015 Istituto Ixè S.r.l. - C.F. e P.IVA 01238270324