La qualità della vita recupera la sufficienza

Negli ultimi anni le condizioni di vita percepite dagli italiani si sono sostanzialmente deteriorate.

Se prima della crisi, generalmente i vari studi sul tema restituivano valutazioni della qualità della vita su livelli discreti, nell’ultimo lustro si è registrato un netto scivolamento sotto la soglia della sufficienza.

Lascia comunque ben sperare il recupero di soddisfazione per le condizioni di vita, forse semplicemente di ottimismo, che l’Istituto Ixè registra nell’ultimo periodo, in particolare con la stabilizzazione su livelli positivi nell’ultimo mese.

QdV_1

Permangono tuttavia forti differenze territoriali, che il lungo periodo di crisi pare aver acuito.

QdV2bis
Esiste inoltre una differenza di genere, che vede le donne maggiormente critiche degli uomini:


Lascia un commento

© 2013-2015 Istituto Ixè S.r.l. - C.F. e P.IVA 01238270324