Renzi e il Governo in calo… ma non da soli

L’ultima settimana, segnata dalle polemiche sull’articolo 18 e dall’acuirsi della dialettica interna al PD, ha evidenziato un ulteriore calo di un punto della fiducia nell’esecutivo, che ha intaccato anche il credito del premier, sceso sotto quota 50.

Se Sparta piange, Atene non ride: il calo di fiducia, infatti, non lascia indenni gli altri leader politici che, senza eccezioni, arretrano di un punto.

In termini elettorali, questo indebolimento generalizzato non sposta quasi per nulla i rapporti di forza tra i partiti, ma si ripercuote esclusivamente sull’aumento dell’astensione potenziale.

Pagella_26set_G1

 

Dati tratti dall’Osservatorio Politico Nazionale (edizione del 26/9/2014) realizzato dall’Istituto Ixè per Agorà-RAI 3

© 2013-2015 Istituto Ixè S.r.l. - C.F. e P.IVA 01238270324