La vulnerabilità al terrorismo dell’Italia

Dopo i fatti di Parigi, i recenti arresti di affiliati a cellule jihadiste e le allerta diffuse in tutta Europa, cresce sensibilmente tra gli italiani la paura di attentati anche nel nostro paese.

Attualmente quasi due cittadini su tre (62%) temono che possa essere colpita anche l’Italia, segnalando una forte crescita rispetto a quattro mesi fa, quando dopo un’allerta del Viminale, l’Istituto Ixè aveva verificato che poco meno della metà della popolazione intravvedeva il pericolo di attacchi terroristici in Italia.

Post_19gen_G1

Dati tratti dall’Osservatorio Politico Nazionale (edizione del 9/1/2015) realizzato dall’Istituto Ixè per Agorà-RAI

Si dichiarano più preoccupate le donne e chi si colloca politicamente nell’area di centro, centro destra e destra.

© 2013-2015 Istituto Ixè S.r.l. - C.F. e P.IVA 01238270324