L’afosa fissità di questo inizio estate

Sedimentati i risultati del voto amministrativo e nel pieno del secondo atto di Mafia Capitale, l’Osservatorio Ixè fotografa, a dispetto delle attese, una cartolina pre-balneare piuttosto statica, con solo lievi movimenti di assestamento.

Primo della classe di questa pagella dei politici si conferma il Presidente Mattarella che, nonostante il fisiologico assestamento dell’entusiasmo iniziale , si è stabilizzato sul 63% di fiducia.

Il Presidente del Consiglio Renzi, questa settimana, dedicata alle relazioni internazionali, recupera un punto (34%) e con lui il Governo (29%), ma ciononostante non si arresta l’emorragia di voti del PD, che scende al 35,6%.

Restano stabili Salvini (24%) e Grillo (21%), mentre Landini arretra di un punto, scendendo al 16% ed appaiandosi così con Alfano.

Continua a scendere nella fiducia degli italiani Berlusconi (14%) e con lui Forza Italia, in bilico sulla soglia della doppia cifra.

 

Pagella_12giu_G1Dati tratti dall’Osservatorio Politico Nazionale (edizione del 12/6/2015) realizzato dall’Istituto Ixè per Agorà-RAI 3

One thought on “L’afosa fissità di questo inizio estate

Comments are closed.

© 2013-2015 Istituto Ixè S.r.l. - C.F. e P.IVA 01238270324