Una metodologia per misurare l’efficacia dei product placement

Il Product Placement è quella forma di pubblicità che prevede l’inserimento di un prodotto/servizio all’interno di un programma televisivo.

La definizione generica di Product Placement si articola in differenti modalità di inserimento:

  • Screen Placement 

Forma primaria, che vede, in una o più scene, il prodotto comparire nell’inquadratura.

  • Script Placement 

In questo caso il prodotto/servizio viene richiamato dai personaggi del prodotto televisivo.

  • Character Placement 

Creazione ad hoc di un personaggio all’intero del plot, che incarna e veicola i valori dell’azienda

  • Plot Placement 

Creazione ad hoc di piccolo plot, una gag, una vicenda, che racconta il prodotto o servizio.

L’impiego dei product placement, oltre al vantaggio indiscusso di permettere di veicolare messaggi molto più articolati rispetto ai commercial e di caratterizzare e costruire uno storytelling più preciso del brand, ha un ulteriore vantaggio significativo: fino ad ora è vissuto dai consumatori come meno invasivo, meno fastidioso.

Alcuni dati rilevati dal nostro istituto indicano che:

gradimento PP

confronto con adv

A supporto delle aziende che scelgono di utilizzare il Product Placement nella comunicazione e delle case di produzione che li realizzano, abbiamo progettato una metodologia in grado di analizzare la performance di questa diversa modalità pubblicitaria.

Lo studio offre una verifica dell’efficienza:

  • Quota di famiglie esposte ai Product Placement
  • Capacità di aumentare notorietà dei prodotti/brand
  • Capacità di raccontare lo storytelling del brand
  • Immagine dei prodotti/brand veicolata
  • Capacità di stimolare interesse per i prodotti/brand
  • Capacità di aumentare propensione all’acquisto dei prodotti/brand

E dell’efficacia

  • Impatto dei prodotti/brand tra gli spettatori
  • Sedimentazione del ricordo dei prodotti
  • Gradimento dei Product Placement
  • Adeguatezza/gradimento dei protagonisti del Plot/Character Placement
  • Coerenza percepita tra brand e tipologia di programma

La metodologia prevede di intervistare via web un campione di spettatori del programma individuati in modo casuale.

La scelta delle interviste online è legata sia alla necessità di contenere i costi (è necessario realizzare migliaia di contatti per individuare un campione di spettatori – dipende dall’audience del programma) sia dalla scelta di inserire una clip del Product Placement nel questionario.

Le interviste avranno l’avvio il giorno successivo la messa in onda del programma.

Nel caso il Product Placement fosse ripetuto in più puntate/episodi, l’indagine si può strutturare in step, in modo da offrire un ulteriore vantaggio:

  • dare contezza del crescere dell’efficienza e dell’efficacia del Product Placement per il brand con la progressiva estensione della pianificazione, fornendo così una chiave consulenziale anche sul planning.

© 2013-2015 Istituto Ixè S.r.l. - C.F. e P.IVA 01238270324