La fiducia ai tempi della tripolarità

L’ultimo mese è stato caratterizzato dalle elezioni amministrative, che hanno sancito una geografia tripolare dello scenario politico, con la conferma del ruolo centrale del Movimento 5 Stelle, uscito vittorioso nella capitale e nell’ex capitale del Paese.

Tale risultato si riflette chiaramente nel gradimento degli italiani per i principali leader politici, monitorato dall’Osservatorio Ixè.

Beppe Grillo aumenta il proprio livello di fiducia (22%), superando Matteo Salvini (20%) ed avvicinandosi al premier Matteo Renzi (29%), fermo sotto quota 30 ed appaiato al candidato in pectore del M5S (Di Maio).

Nell’ultimo mese si è registrata anche una crescita costante del Presidente Mattarella, che si riporta al 58%.

Restano invece stabili nelle ultime settimane:

  • Maurizio Landini (15%),
  • Silvio Berlusconi (14%) e
  • Angelino Alfano (12%).

 

20160624Grafico

Dati tratti dall’Osservatorio Politico Nazionale (edizione del 24/6/2016) realizzato dall’Istituto Ixè per Agorà-RAI 3

I risultati completi sono consultabili nella nostra Newsletter settimanale: per iscriversi cliccare qui.

© 2013-2015 Istituto Ixè S.r.l. - C.F. e P.IVA 01238270324