Consumatori di pesce poco informati

Ogni anno d’estate le attività di pesca con sistemi a traino si fermano per circa un mese, interessando in periodi diversi tutte le nostre coste: questo provvedimento, in essere da 30 anni, è finalizzato a rispettare il periodo riproduttivo di alcune specie ittiche e ha alcune conseguenze sul consumo di pesce fresco locale.

Solo il 25% degli italiani, però, conosce i dettagli di questo provvedimento, il 28% lo ha solo sentito nominare e il 47% non ne ha mai neanche sentito parlare.

fermo-pesca

Inoltre il 35% di coloro che sanno cosa sia il fermo pesca non si preoccupa particolarmente degli effetti che questo può avere sull’offerta ai consumatori e il 18% crede che non ci sia alcuna differenza nel piatto. Al contrario, il 19% pensa che diminuirà l’offerta, anche delle varietà, di pesce sul mercato il 12% teme una ricaduta sui prezzi e il 9% una ‘invasione’ di pesce straniero.

Nota metodologica: campione nazionale, maggiorenni; 1000 casi; interviste CAMI, CATI, CAWI

© 2013-2015 Istituto Ixè S.r.l. - C.F. e P.IVA 01238270324