Grillo piange ancora, ma nessuno ride

Le vicende romane non danno tregua al Movimento 5 Stelle, che ha perso 2 punti nelle ultime tre settimane (ora raccoglie il 28,1% delle intenzioni di voto degli italiani). Prosegue, parallelamente, il calo di popolarità di Beppe Grillo, sceso questa settimana al 22% di fiducia.

Degli affanni dei 5 stelle, tuttavia, non beneficiano gli altri leader, in gran parte investiti dalla generalizzata ondata di sfiducia.

L’Osservatorio Ixè, infatti, registra il calo di fiducia nel Presidente Mattarella (53%) e nei principali leader dei due schieramenti: Matteo Renzi (31%) e Matteo Salvini (18%).

Restano al palo gli altri leader monitorati: Silvio Berlusconi (13%), Maurizio Landini (12%) e Angelino Alfano (11%).

 

20160923grafico

Dati tratti dall’Osservatorio Politico Nazionale (edizione del 23/9/2016) realizzato dall’Istituto Ixè per Agorà-RAI 3

I risultati completi sono consultabili nella nostra Newsletter settimanale: per iscriversi cliccare qui.

© 2013-2015 Istituto Ixè S.r.l. - C.F. e P.IVA 01238270324