Gioco: dalle slot machine la dipendenza maggiore

Mediamente, la maggioranza degli italiani considera la slot machine il gioco che più degli altri genera dipendenza. Segue il video poker, quindi il casinò.
Meno ‘pericolosi’ sono considerati le scommesse sportive, il gratta e vinci e ancor meno le Sale Bingo, il Lotto e il Superenalotto; questi ultimi due in particolare sembrano avere un’immagine per niente a rischio ludopatia.

Solo il 9% della popolazione ritiene che nessun gioco di per sé provochi dipendenza.

 

 

È interessante osservare il rapporto inversamente proporzionale tra giochi praticati e percezione della ‘pericolosità’ degli stessi sul fronte della dipendenza:

  • chi è completamente estraneo al gioco riconosce una pericolosità lievemente superiore al Lotto, al Superenalotto e al Gratta e Vinci;
  • i giocatori di slot machine e videopoker sottostimano di molto, rispetto alla media, la percolosità di questi giochi; invece chi fa scommesse sportive o frequenta le sale Bingo ne sovrastima il rischio ludopatia più della media della popolazione, così come chi gioca al Lotto;
  • si potrebbe ipotizzare che questi ultimi giochi, non catalogati comunemente come veri e propri giochi d’azzardo, fanno sentire chi li pratica in qualche misura un ‘giocatore’ esposto ad un rischio.

 

 

 

 

 

Dati tratti dall’indagine sugli italiani e il gioco d’azzardo, realizzata a novembre 2017 dall’Istituto Ixè.

Per scaricare i risultati completi dell’Osservatorio cliccare qui.

Per leggere il il comunicato stampa pubblicato dall’ANSA cliccare qui

Per ricevere la nostra Newsletter ed essere sempre aggiornato sulle nostre ricerche cliccare qui.

© 2013-2015 Istituto Ixè S.r.l. - C.F. e P.IVA 01238270324