Gli Italiani e la guerra in Ucraina

 

Il conflitto in Ucraina continua a destare forte preoccupazione tra gli italiani:

  • 3 italiani su 4 non escludono l’allargamento del conflitto e lo scoppio di una guerra mondiale,
  • quasi 2 italiani su 3 temono l’escalation verso un conflitto nucleare.

Nel corso di questi mesi si registra continua, seppur lenta, attenuazione del grado di apprensione per l’allargamento del conflitto.

 

 

La netta maggioranza dei cittadini (63%) continua a sostenere la correttezza delle sanzioni economiche, seppure nel corso dei mesi il sostegno si sia progressivamente ridotto.

Rispetto alle forniture di armamenti, invece, i contrari prevalgono (51%).

 

 

Dati tratti dall’Osservatorio Politico Nazionale (19 – 21 settembre 2022) realizzato dall’Istituto Ixè.

Per scaricare il documento dell’Osservatorio, clicca sull’immagine qui sotto:

Per ricevere la nostra Newsletter ed essere sempre aggiornato sull’Osservatorio cliccare qui.